Visita alle comunità dell’India

Dal 5 al 21 luglio ho compiuto una visita in India, dove la nostra  congregazione è arrivata nel 1999 e sta festeggiando 20 anni di presenza giuseppina. In questo momento abbiamo tre case di formazione: seminario minore e postulato a Aroor (Kerala), noviziato e filosofia a Chembaraky (Kerala), teologia a Chennai (Tamilnadu), tre parrocchie: Thresiapuram (Kerala), Cheriyanad (Kerala) e Marthandam (Tamilnadu). Dal 2015 siamo nel villaggio di Saksohara, a circa 10 Km da Barh, nel Bihar, uno degli stati più poveri dell’India, dove  abbiamo aquistato un terreno per costruire una scuola.

Inoltre, una vera presenza carismatica giuseppina è la casa famiglia per orfani  a Chennai (Tamilnadu), dove ci sono 17 bambini, i quali vivono tutto l’anno in questa struttura che si chiama Nambikkai Illam (Casa di Speranza). Un momento molto emozionante sono state le ordinazioni sacerdotali di Prithin Varghese e  Sebastian Lawence nel Kerala e di Emmanuvel Velu a Chennai, con la partecipazione di parecchi confratelli delle case di formazione, sacerdoti diocesani e sacerdoti giuseppini delle diverse comunità. Grazie mille per l’impegno, il lavoro e l’accoglienza dei confratelli.

P. Juan Flores, C.S.J.